GERMANIA

 

  • Berufsverbot
    Il 28 gennaio 1972 il governo federale e i premier degli stati istituirono il cosiddetto Radikalenerlass (Decreto Anti-Radicale). In base a questo decreto, le persone che erano considerate membri o allineati a un’organizzazione estremista, erano bandite dal lavoro come dipendenti pubblici (Beamter), comprendendo una variet√† di occupazioni del settore pubblico come l’insegnamento. Il decreto fu dichiarato come risposta al terrorismo della Fazione dell’Armata Rossa.